Cosa è la liposuzione?

luglio 25, 2010

Cosa è la liposuzione? Quando si parla di chirurgia del corpo si sente parlare spesso di lifting e liposuzione, ma in che cosa consiste quest’ultimo prodotto? L’intervento di chirurgia plastica-estetica di liposuzione è una delle tecniche operatorie più famose al mondo che permettono di aspirare grasso in eccesso dal corpo utilizzando delle cannulle molto sottili.

Quindi cosa è la liposuzione?

Cosa è la liposuzione? Aspirazione degli accumuli di grassoSono moltissime le persone che hanno problemi di lipodistrofia, ovvero un accumulo di grasso eccessivo su tutto il corpo o in alcune zone come sulla pancia, gambe e glutei.

Ogni paziente ha un accumulo di grasso personalizzato, visto che ogni persona è diversa e ha uno stile di vita particolare.

La maggior parte delle donne richiedono un intervento di liposuzione per eliminare facilmente la pancia di troppo o il grasso in eccesso sui glutei.

Un buon chirurgo plastico prima dell’intervento prescriverà al paziente alcuni esami da eseguire prima di sottoporsi all’intervento e spiegherà bene in cosa consiste e cosa è la liposuzione. Elettrocardiogramma, esami del sangue e radiografia dovrebbero bastare per dimostrare che il paziente sta bene.

Di solito i medici specializzati ed onesti, vi chiedono se possibile di scattare delle foto sulla zona da operare per mettere a confronto il risultato prima e dopo l’intervento.

Non dimenticatevi che il chirurgo deve assolutamente farvi leggere e firmare il consenso informato per prendersi la responsabilità sulla buona riuscita dell’intervento o meno.

Gli esperti sconsigliano di eseguire un intervento di liposuzione in fase pre mestruale e di non fumare nei giorni precedenti e successivi all’intervento.

L’anestesia può essere locale oppure totale ma in quest’ultimo caso sarà necessario un ricovero di una notte.

Spesso, per rendere ancora più efficace questo intervento, lo si accompagna con uno di liposcultura, che consiste nella rimodellazione della zona da trattare, mediante inserimento di grasso dello stesso paziente, nei punti dove questo necessità di più e dove mancano dei volumi necessari al raggiungimento di un giusto equilibrio.